Come scegliere la giusta vacanza per viaggiatori Senior

Nel giornalismo c’è una regola che viene utilizzata e consigliata per la chiara e buona formazione di un discorso e sono le 5 W:

  • Who: chi
  • What: cosa
  • Where: dove
  • When: quando
  • Why: perché

Spesso noi Senior ci poniamo almeno una di queste domande, soprattutto davanti ad una possibile idea di viaggio e ciò ci porta a desistere dal prendere una decisione. Facendo così sbagliamo e perdiamo occasioni importanti.

Oggi vogliamo aiutarti a spezzare questa catena vedendo ogni punto di queste 5 W così da avere il giusto stimolo per la tua prossima vacanza Senior.

Sei pronto? Anche noi, andiamo!

Con chi partire 

Il primo passaggio per organizzare il viaggio perfetto è pensare alle persone con cui lo si vuole condividere. 

Il nostro partner è sicuramente qualcuno che ci ha accompagnato in tantissime avventure e potrebbe essere una delle prime scelte, la più scontata ma mai banale. Dopo anni e anni insieme i ricordi non svaniscono mai e l’amore l’un per l’altro va sempre curato, anche scappando dalla quotidianità e dai nipoti che tanto amiamo ma da cui serve qualche volta una pausa.

Ma non sempre potremmo volere l’amore con noi. Magari non è mai esistito, o non è più con noi. In questo caso il “chi” possono essere

  • gli amici: che siano di vecchia data o nuove frequentazioni, qualche giorno vissuto alla scoperta del mondo sarebbe un’esperienza indimenticabile. Chi ha detto che bisogna essere under 30 per godersi una vacanza in gruppo? Il percorso è ancora tutto da scoprire.
  • i parenti: condividere momenti lontani dalla quotidianità potrebbe essere un buon metodo per conoscersi maggiormente. I parenti serpenti invece sono sconsigliati sia dal medico che da Senior Travel!
  • noi stessi. Esatto: ne hai passate così tante da solo nella tua vita. Man mano che cresciamo impariamo a vivere con noi stessi e ad amarci. E allora perché non dedicare una vacanza solo per noi? Optando per itinerari di gruppo potresti avere la chance di far entrare nuove persone nella tua vita, arricchendoti e arricchendoli tramite tantissime attività da fare insieme.

Cosa fare in viaggio

Puoi fare tutto ciò che desideri. Puoi rimanere fedele a ciò che ti piace fare a casa anche in vacanza, oppure lanciarti in un’avventura provando nuove esperienze mai vissute prima.

I viaggi ci regalano la possibilità di crescere, anche se siamo Senior, e di evolvere, senza mettere un punto se non quello esclamativo!

Hai la possibilità di lanciarti in balli scatenati, rilassarti alle terme, liberare i tuoi chakra facendo yoga, oppure potresti scoprire la storia antica di alcuni luoghi. Non c’è limite alle tue possibilità di scoperta e di divertimento!

Dove andare 

Ovunque tu voglia.

Scegli in base alla tipologia di vacanza e alle attività che desideri fare. Potresti preferire un viaggio immerso nella natura optando per escursioni indimenticabili oppure agognare interessanti visite enogastronomiche. E perché non scegliere entrambe queste attività in un’unica vacanza?

Guarda nel nostro sito tutte le offerte e le proposte di viaggio insieme al tuo “chi” e avendo ben presenti le esperienze da vivere. 

Sarebbe divertente scrivere nei bigliettini tutte le opzioni di vacanza che più ti piacciono, sistemare tutto in una ciotola e pescare casualmente. Per vivere un’avventura non serve per forza scalare montagne, basta solo non smettere di giocare e di sorprendersi, a qualsiasi età.

Quando partire 

In generale, i periodi migliori per viaggiare sono le “mezze stagioni”, quindi autunno e primavera. Il clima rimane sempre abbastanza mite e qualsiasi siano le attività designate non rischieresti di soffrire sotto il caldo soffocante estivo o di ibernarti a causa del freddo invernale. Inoltre sono i periodi di minor affluenza turistica, quindi partire in bassa stagione sarà un’esperienza vissuta con maggior relax e serenità, lontano da possibili folle e file chilometriche.

Ma la scelta rimane nelle tue mani. Tutte le stagioni hanno il loro fascino e i loro pro e contro. Ciò potrà mai fermarci? No.

Perché partire anche se si è Senior

Noi possiamo darti qualche consiglio, la nostra visione del perché, ma è una domanda a cui solo tu puoi trovare la risposta perfetta. Ognuno di noi ha vissuto anni di esperienze, emozioni, situazioni di ogni genere: dal dolore più lancinante alla gioia più emozionante e pervasiva.

Per noi i viaggi sono la scoperta del mondo e di noi stessi. Senior non vuol dire niente se non una seconda giovinezza, un’ennesima occasione per sentirci felici. Partire ci fa allontanare dai problemi quotidiani e ci aiuta anzi ad affrontarli con un punto di vista differente. Viaggiare non ci rende grandi, ci rende vivi

Ora tocca a te trovare le risposte a queste cinque domande seguendo i nostri consigli. Buona fortuna e buon viaggio!